CORONAVIRUS. LA SCUOLA CHIUDE NEL COMUNE DI ATENA LUCANA PER RISCHIO CONTAGI

Da questa mattina chiusi tutti gli istituti scolastici, in via precauzionale, ad Atena Lucana, nel Salernitano. Il rischio del contagio da Coronavirus impone scelte importanti e il sindaco Luigi Vertucci ha emesso apposita ordinanza dopo cinque casi di coronavirus tra i residenti del piccolo centro del Vallo di Diano. La decisione è scaturita in quanto il figlio di una delle persone positive ha utilizzato il servizio di trasporto scolastico comunale.

“A scopo precauzionale – scrive il sindaco Luigi Vertucci – e di prevenzione, l’amministrazione provvede con ordinanza sindacale alla chiusura di tutte le scuole fino all’esito degli accertamenti sanitari e diagnostici. Si avvierà a scopo puramente precauzionale anche ad una ulteriore sanificazione degli scuolabus e di tutti gli edifici scolastici presenti sul territorio comunale. L’altra persona positiva era già in quarantena. Di concerto con l’Asl sono stati subito avviati i protocolli previsti in questi casi”. Atena Lucana é stato uno dei cinque comuni zona rossa a sud di Salerno nello scorso mese di marzo.

Le ultime notizie

DAL 1 GIUGNO INIZIA TELEISCHIA RADIO FAN, LA RADIO IN TV

Dal 1 giugno alle ore 10.30, andrà in onda...

AMBROSINO: “IL BABY-TALENTO” PRONTO PER LA SERIE A

Giuseppe Ambrosino, talento di proprietà del Napoli ma in...

Newsletter

spot_img

Continua a leggere

spot_imgspot_img

EAV. UGL:”TANTE LE DISFUNZIONI CHE L’AZIENDA IGNORA”

L'UGIL a seguito di segnalazioni sui comportamenti inappropriati degli autisti dell' Eav in servizio ha inviato una nota: "Questa O.S., nell’apprendere notizie di segnalazioni attraverso...

NAPOLI. RICONOSCIMENTO A SPALLETTI E SQUADRA

Il Consiglio comunale di Napoli ha votato all'unanimità la proposta di conferire un riconoscimento "per meriti sportivi" all'allenatore del Calcio Napoli, Luciano Spalletti, e...

FORIO. STOP AGLI ARRESTI DOMICILIARI, DIVIETO DI DIMORA PER NOE’ FIORETTI

Divieto di dimora sull’isola d’Ischia per Noè Fioretti. Il giovane foriano, che era stato condannato in primo grado per il tentato omicidio di suo...