VERDI: “ISCHIA E’ UN CANTIERE A CAUSA DELLA POLITICA DELL’EX PRESIDENTE CALDORO “

La follia dei lavori estivi nelle località turistiche campane. Davvero Verdi: “Ischia è un cantiere a causa della politica devastatrice dell’ex Presidente Caldoro. La spiaggia di Citara è semi interdetta per i lavori alle fogne che si svolgono tra luglio e settembre”. I Comuni si scusano: “non è colpa nostra”. I villeggianti minacciano: “dovevano avvertirci, non torneremo più”
“I campani non dimenticheranno facilmente la gestione del territorio messa in campo dall’ex governatore Caldoro. I danni – accusa il consigliere regionale di Davvero Verdi Francesco Emilio Borrelli – continuano anche dopo la sua sconfitta elettorale e colpiscono duramente uno dei pochi settori che ancora resiste nella nostra regione: il turismo. Tra i territori che subiscono ancora danni dalla sua azione politica c’è Ischia. Il comune è di fatto un cantiere a cielo aperto in piena estate. L’ultima novità sono i lavori che sono iniziati sulla strada che conduce alla spiaggia di Citara, la più grande e frequentata dell’isola, per effettuare i lavori alle fogne. Il perchè è dovuto ai provvedimenti messi in campo da parte di Caldoro per accelerare la spesa che hanno obbligato le amministrazioni a effettuarli entro il 31.10.2015 e rendicontarli entro il 31.12.2015. Il problema ovviamente riguarda tante altre località campane”.

“ERA PROPRIO IL MOMENTO GIUSTO PER FARE QUESTI LAVORI? – accusa Brunella Loso una villeggiante con problemi di disabilità che si è messa a capo di un comitato di cittadini in vacanza sull’isola che stanno duramente protestando e che stanno valutando di chiedere i danni per i disagi subiti – Veicoli che arrivano fino all’imbocco della strada che porta a Citara sono costretti a tornare indietro, segnalazioni inesistenti. Traffico e ingorghi in continuazione. Un marciapiede strettissimo e sconnesso, non hanno neanche pensato di lasciare un tratto più agevole per i pedoni!
Non ho parole. In tanti non sappiamo se torneremo a villeggiare sull’isola verde. Dovevano avvisarci che era impossibile frequentarla questa estate e invece ci siamo trovati in questo delirio”.
Le amministrazioni isolane non ci stanno ad accollarsi le responsabilità dei disagi e hanno affisso dei volantini per informare la cittadinanza come ha fatto Forio.
“Si avvisa la Cittadinanza che sono in corso presso il Comune di Forio, i lavori per la rete fognaria che interesseranno il tratto che va dal Campo Sportivo di Panza fino a Piazzale Citara.
I suddetti lavori non possono essere rinviati in un periodo di bassa stagione turistica in quanto la Regione Campania, con propri provvedimenti di accelerazione della spesa, ha fatto obbligo agli enti locali di ultimare i lavori entro il 31.10.2015 e rendicontarli entro il 31.12.2015, pena perdita dei finanziamenti ottenuti e conseguente esposizione del Comune verso le imprese aggiudicatarie”.

 

Le ultime notizie

Newsletter

Continua a leggere

NAPOLI. L’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI L’ORIENTALE CONFERISCE LA LAUREA HONORIS CAUSA A VINICIO CAPOSSELA

Vinicio Capossela sarà conferita da Roberto Tottoli, rettore dell'Università degli studi di Napoli L'Orientale, la laurea magistrale honoris causa in Lingue e Comunicazione Interculturale...

PROMOZIONE. A MONDRAGONE TERMINA 1-1 TRA CELLOLESE E PROCIDA. PRIMO PUNTO PER GLI ISOLANI

Allo stadio comunale “Salvatore Conte” di Mondragone il Procida pareggia 1-1 contro la Cellolese e conquista il primo punto in stagione. Succede tutto nella...

INCIDENTE AI PILASTRI, IMPATTO TRA UN’AUTO ED UNO SCOOTER

Oggi intorno alle 19.20 in zona Pilastri, al confine dei due comuni di Ischia e Barano, c’è stato un incidente tra un’automobile e uno...